Strumenti personali

 

    banner_mappa2015

         Consulta la mappa
       con tutte le strutture
       del Lazio che offrono
       servizi senza glutine

 

 

       Servizio SMS e NEWS

                Registrati
         compilando il form

 

A Tavola!

 .

Donazioni

empty

AIC forma gli Chef del Quirinale:
    clicca per guardare il video
 
Aic Banner
Se il tuo video non parte in esecuzione a breve, ti preghiamo di assicurarti che tu abbia JavaScript abilitato e una tra le ultime versioni di Adobe Flash Player (http://www.adobe.com/products/flashplayer/) installata.
L'attestato AIC agli Chef del Quirinale_miniatura
Altro…
 
Tu sei qui: Portale InformaCeliachia A Tavola Regolamento per la cucina senza glutine

Regolamento per la cucina senza glutine

 

ALCUNE NORMATIVE

 
  • Autorizzazione Prodotti:

Decreto 8 Giugno 2001 per l’autorizzazione dei prodotti senza glutine. La tabella dei prodotti è relativa al Decreto del 4 maggio 2006 pubblicata sulla GAZZETTA UFFICIALE N° 113 del 17 maggio 2006.

- 6 mesi- 1 anno       M/F  45 EURO ;fino a 3,5 M/F  62 EURO;fino a 10 anni  M/F  94 EURO età adulta ; M - 140,00 EURO / F-  99,00 EURO

  • Esenzione ticket:

Gazzetta Ufficiale N. 180/L del 12 Luglio 2001. Decreto 18 Maggio 2001 N. 279 e successiva G.U.07 /02/08 delibera della Giunta Regionale del 14/09/07 N°700. Esenzione per tutte le analisi e visite mediche relative al morbo celiaco e patologie correlate. Esenzione per accertamenti  del morbo celiaco per tutti i parenti di I grado, usufruendo della stessa esenzione del familiare celiaco. Il codice relativo al morbo celiaco è RI0060.

Invalidità: a partire dal 18° anno di età si può avanzare domanda di invalidità civile presso la propria ASL di residenza, allegando il cerificato medico curante che elenca le patologie invalidanti. Per la celiachia viene riconosciuta con una percentuale massima del 50%, con nessuna prestazione economica, utile solo ai fini lavorativi.

Sussidio di frequenza scolastica ai minori: i genitori dei bambini celiaci, possono avanzare (in qualità di legali rappresentanti) domanda per ottenere l’assegno di frequenza scolastica. Qualora riconosciuto dalla Commissione di Prima Istanza, viene erogato dietro presentazione di certificato di frequenza scolastica.

Per queste procedure, consigliamo di farsi assistere da Patronati.

L’U.C.L.A.I. Unione di Consulenza Legale e Amministrativa agli Invalidi Civili offre ai Soci

dell’Associazione Italiana Celiachia la CONSULENZA GRATUITA necessaria a garantire la completa soddisfazione delle esigenze per: INDENNITA’ DI ACCOMPAGNAMENTO; PENSIONE DI INABILITA’;ASSEGNO MENSILE  e tutte le pratiche che regolamentano il mondo del lavoro e varie patologie.

- ROMA:Via P. Emilio, 24/d tel. 06/3610992  ;MORLUPO: Via Flaminia 56 tel 06 9071390;GUIDONIA: Via Toscana 96 tel 0774 355767

MONTEROTONDO: Via F. Turati 57 tel 06 9003135;CEPRANO (FR): Via del Campidoglio, 110 tel 0775 950768;CIVITAVECCHIA: Corso Marconi 12 tel 0766 34403;LATINA: Piazzale Aldo Moro (Centro Commerciale) tel 0773 242654;NETTUNO: Piazzale Garibaldi 6 tel 06 9888502

POMEZIA: Via Tasso 1 tel 06 9111479; CERVETERI: Via S. Angelo 58 tel 06 99552805 

  • DGR 523 del 10 luglio  2009, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio n° 35 del 21 settembre 2009, risultano i seguenti Centri e Presidi Regionali riconosciuti:

  • Azienda Policlinico Umberto I 
    Dipartimento di Scienze Cliniche 
    U.O.C. di Gastroenterologia A
  • Azienda Policlinico Umberto I 
    Dipartimento di Pediatria  
    U.O.C Celiachia e Patologie da Malassorbimento 
    U.O.C. di Gastroenterologia pediatrica
  • Policlinico Universitario A. Gemelli 
    Istituto di Medicina Interna e Geriatria 
    U.O.A. di Medicina Interna 
    U.O.A. di Gastroenterolgia
  • IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù 
    U.O.C. di Gastroenterologia
  • Azienda Complesso Ospedaliero S. Filippo Neri 
    U.O.C. di Gastroenterologia
  • USL RM C Ospedale S. Eugenio 
    U.O C di Nutrizione Clinica
  • Azienda Universitaria Tor Vergata  
    Servizio Dipartimentale di Gastroenterologia ed Endoscopia Pediatrica
  • Azienda Universitaria Tor Vergata  
    U.O.C di  Gastroenterologia e endoscopia
  • IRCS Istituto Regina Elena  
    S.S.D di Gastroenterologia  e Endoscopia Digestiva
  • Azienda Ospedale S. Camillo Forlanini 
    U.O.C Gastroenterologia 
  • Azienda Ospedaliera “Complesso  Ospedaliero S. Giovanni Addolorata”  
    U.O.C di Scienza Alimentazione Dietetica 
    U.O.C di Gastroenterologia 
  • Azienda USL RM H Presidio Ospedaliero di Marino  
    U.O.C di Medicina Interna
  • Azienda USL RM H - Ospedale di Albano 
    UOC di Gastroenterologia  e Endoscopia Digestiva
  • Azienda USL RM H - Ospedale De Santis di Genzano 
    U.O.C. di Medicina Interna
  • Azienda USL di Frosinone - Presidio Ospedaliero di Frosinone. Ceccano-Ferentino - Polo B 
    U.O.C. di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
  • Azienda USL di Frosinone - Presidio Ospedaliero di Pontecorvo - Polo D 
    U.O.C. di Gastroenterologia
  • Azienda USL di Latina - Università degli Studi di Roma “SAPIENZA” Azienda Ospedaliera  S.Maria Goretti  
    U.O.C di Gastroenterologia
  • Azienda USL Rieti - Ospedale San Camillo De Lellis  
    U.O.C di Gastroenterologia
  • Azienda USL Viterbo - Ospedale di Belcolle 
    U.O.C di Gastroenterologia

    Ne consegue che la certificazione di Morbo Celiaco o Sprue Celiaca, dovrà essere per la prima volta, rilasciata da uno dei centri in elenco e presentata alla propria ASL di appartenenza qualora ne facciano richiesta. Sarà comunque una tua autonoma decisione scegliere il medico e la struttura ospedaliera presso la quale rivolgerti. Nel caso in cui la struttura da te individuata non è nella lista, sarà sufficiente recarti con la certificazione in tuo possesso, presso uno dei Presidi elencati e farti rilasciare una nuova certificazione.

Azioni sul documento