Strumenti personali

 

    banner_mappa2015

         Consulta la mappa
       con tutte le strutture
       del Lazio che offrono
       servizi senza glutine

 

 

       Servizio SMS e NEWS

                Registrati
         compilando il form

 

A Tavola!

 .

Donazioni

empty

AIC forma gli Chef del Quirinale:
    clicca per guardare il video
 
Aic Banner
Se il tuo video non parte in esecuzione a breve, ti preghiamo di assicurarti che tu abbia JavaScript abilitato e una tra le ultime versioni di Adobe Flash Player (http://www.adobe.com/products/flashplayer/) installata.
L'attestato AIC agli Chef del Quirinale_miniatura
Altro…
 
Tu sei qui: Portale Attività e Notizie Archivio Notizie Programma Uscite culturali Stagione 2017-2018

Programma Uscite culturali Stagione 2017-2018

AIC Lazio ha già predisposto il calendario delle uscite culturali, che riprenderanno dopo l'estate e si svolgeranno sino ad aprile 2018. Qui di seguito riportiamo il programma e poi di volta in volta, inseriremo in calendario le date con le relative indicazioni. Per partecipare, è necessario prenotare, contattando la segreteria (sede@aiclazio.it - 06 36010301) o eventuali altri referenti che indicheremo.


Ottobre: "Aventino segreto: l’esclusiva sede dell’Istituto di Studi Romani e la Basilica di Sant'Alessio" 

Il prestigioso Istituto, fondato nel 1925, si dedica allo studio di Roma in tutti i suoi aspetti storici, archeologici e artistici.  É situato sulla sommità dell’Aventino, nell'ex convento di S. Alessio; cuore del Convento il Chiostro, il romantico Giardino, la Biblioteca e l’Appartamento estivo del re Carlo IV di Borbone, amena sede del suo esilio dopo l’occupazione napoleonica della Spagna. Visiteremo anche la Basilica di Sant'Alessio, antichissimo luogo di culto sorto sulle abitazioni del senatore Eufemiano, papa di Sant'Alessio. Secondo la leggenda questi visse a lungo come mendicante in Siria e, rientrato a Roma, trovò ospitalità proprio presso la casa dei genitori che lo riconobbero solo in punto di morte. 

Appuntamento Piazza dei Cavalieri di Malta, 2.

 

Novembre: "Grandi Mostre a Roma. Gian Lorenzo Bernini 
Appuntamento Piazzale Scipione Borghese 5

 

Dicembre: "Santa Maria in Cappella: dall’antica chiesa al giardino di delizie della famiglia Pamphilj" 

Affacciata sul Porto di Ripa Grande, uno dei più importanti di tutto il Mediterraneo, Santa Maria in Cappella fu consacrata da papa Urbano II e arricchita da un ospedale fondato dalla famiglia di Santa Francesca Romana per l’accoglienza dei pellegrini. La tenuta fu trasformata in villa barocca e giardino di delizie da Olimpia Pamphilj detta la “Pimpaccia”. Ancora oggi proprietà della famiglia Doria Pamphilj la si può scoprire attraverso un suggestivo percorso appena inaugurato. Appuntamento in Vicolo di S. Maria in Cappella 6, davanti alla chiesa.

 

Gennaio: "Conferenza con aperitivo. Le Grandi famiglie Romane del Seicento e il fenomeno del collezionismo: dai Borghese, ai Colonna ai Pamphilj ai Pallavicini, capolavori del Seicento"


Febbraio: "Alla scoperta dell'Esquilino: la Basilica di S. Maria Maggiore e i suoi sotterranei" 

Unica, tra le maggiori basiliche di Roma, a conservare i magnifici mosaici della navata centrale e dell'Arco trionfale risalenti al V secolo d.C. e quelli medievali  dell'Abside. Potremo amminare il pavimento "cosmatesco", il soffitto cassettonato in legno dorato, il Presepe del XIII sec. di Arnolfo di Cambio, la Reliquia della Sacra Culla e una importante area archeologica con resti di vari edifici decorati, tra cui un raro calendario con scene di lavori agricoli risalente al II sec. d.C.  Appuntamento davanti alla Basilica.

 

Marzo: "Tra Archeologia e natura: il parco delle Tombe di Via Latina" 

Il parco archeologico delle Tombe di Via Latina è uno dei complessi archeologici di maggior fascino del suburbio di Roma che conserva ancora sostanzialmente intatto l'aspetto tradizionale dell'antica campagna romana. Nel sito si conservano un tratto dell’antica Via Latina, che collegava Roma con Capua, ancora pavimentata per un lungo tratto dell'antico basolato in selce, e su entrambi i lati numerosi monumenti funebri con i loro raffinati apparati decorativi in stucchi policromi. Appuntamento Via dell'Arco di Travertino, 151. 

 

Aprile: "Il nuovo Circo Massimo restaurato. Dal ratto delle sabine alle corse dei carri" 

Il più grande edificio per gli spettacoli dell’antichità si racconta dopo i recenti interventi di restauro e di studio. Si potrà accedere alle Gallerie che conducevano alla cavea e alle Taberne; si ammireranno i resti dell’arco in onore di Tito, l’antico basolato fino allo splendido affaccio panoramico sull'area archeologica, che permette di apprezzare le dimensioni e la struttura del Circo. Appuntamento Piazza di Porta Capena. 

 

 

Azioni sul documento