Strumenti personali

 

    banner_mappa2015

         Consulta la mappa
       con tutte le strutture
       del Lazio che offrono
       servizi senza glutine

 

 

       Servizio SMS e NEWS

                Registrati
         compilando il form

 

A Tavola!

 .

Donazioni

empty

AIC forma gli Chef del Quirinale:
    clicca per guardare il video
 
Aic Banner
Se il tuo video non parte in esecuzione a breve, ti preghiamo di assicurarti che tu abbia JavaScript abilitato e una tra le ultime versioni di Adobe Flash Player (http://www.adobe.com/products/flashplayer/) installata.
L'attestato AIC agli Chef del Quirinale_miniatura
Altro…
 
Tu sei qui: Portale Attività e Notizie Archivio Eventi La celiachia come malattia cronica: nuovi LEA, nuovi percorsi?

La celiachia come malattia cronica: nuovi LEA, nuovi percorsi?

— archiviato sotto:

Cosa
  • Convegno
Quando 27/05/2017
da 08:00 al 16:00
Dove Hotel Marriot Courtyard Rome Central Park, Via Giuseppe Moscati 7 - Roma
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Nell'ambito del percorso E.C.M. Educazione Continua in Medicina, con il patrocinio del Comune di Roma e dell'Istituto Superiore di Sanità, il Comitato Scientifico di AIC Lazio organizza il Convegno "La celiachia come malattia cronica invalidante: nuovi LEA, nuovi percorsi?"

Nonostante le numerose iniziative volte a divulgare le modalità per giungere correttamente alla diagnosi e per tentare di omologare quanto più possibile il modo di agire della classe medica, esistono ancora incertezze e perplessità nel percorso diagnostico della malattia celiaca.

Con la formulazione dei nuovi LEA la celiachia ha definitivamente lasciato la categoria della malattia rara approdando a quella di malattia cronica invalidante: tutto questo potrebbe comportare delle " variabili" nella gestione della malattia stessa e proprio per questo contribuire a creare confusione nella gestione della pratica quotidiana.

Alla luce di quanto previsto dalle vigenti normative nazionali e per quanto di competenza della Regione Lazio, diventa fondamentale una stretta integrazione tra il medico del "presidio di rete" specialista del settore e i medici di Medicina Generale o dei Pediatri di libera scelta, per "creare i percorsi diagnostici ed assistenziali e definire le modalità di collaborazione tra le diverse figure professionali coinvolte nella gestione della malattia celiaca.

Il convegno è stato accreditato per 6 ore formative e 6 crediti ECM per le seguenti figure professionali: Anatomia Patologica, Biologo, Dietista, Direzione Medica Di Presidio Ospedaliero, Endocrinologia, Gastroenterologia, Igiene, Epidemiologia E Sanità Pubblica, Laboratorio Di Genetica Medica, Malattie Metaboliche E Diabetologia, Medicina Generale (Medici Di Famiglia, Medicina Interna, Oncologia, Patologia Clinica, Pediatria, Pediatria (Pediatri Di Libera Scelta), Scienza dell'alimentazione E Dietetica, Tecnico Sanitario Laboratorio Biomedico.

Azioni sul documento